Il bubbo cine

Ohne dich ist alles doof


2 commenti

Nià Creations Pièce Unique

Ho appena scoperto le creazioni di Nià Creations Piece Unique, accessori realizzati da tale Stefania Marcon, giovane e bravissima designer di casa nostra che riesce a creare oggetti decisamente contemporanei con pizzi, perline, paillettes (quanto vorrei che un giorno piovessero paillettes..) e materiali che fanno tanto “Re Sole”. Fatemi dire che sono meravigliosi e ora che ho i capelli corti non vedo l’ora di avere uno di quei cerchietti.
Lei si descrive così:

“La musica nel dettaglio crea un chiasso impossibile da ignorare, le collezioni Nià Creations Piece Unique accordano gli strumenti per prepararsi alla performance live: la quotidianità di chi le indossa, rendendo ogni donna un assolo.
Rockaholic piuttosto che shopping- addicted, Nià ascolta il ritmo che si diffonde nell’aria e si prepara a scrivere una canzone, servendosi di materiali recuperati dai cassetti del tempo, ai quali infonde nuova vita. Cromature tattili che sconvolgono la routine fashionista e nessun guardaroba sarà più lo stesso.”

Dove c’è rock, design e paillettes, c’è il mio cuore.
Altre info e una cascata di immagini nel suo blog. Io davvero non so scegliere..

Annunci


Lascia un commento

Nostra-Damus

Come tutte le femmine ho una gran passione per le borse, anche se poi mi si può trovare in giro sempre con le stesse perché le più belle sono gelosamente conservate nell’armadio accuratamente impacchettate da qualcuno che sa farlo meglio di me.
Comunque ho appena scoperto questo brand N’Damus che fa base a Londra (ma va?) che crea borse e accessori unici con pelle riciclata o come dicono loro “unique pieces for all who dare to add the definitive edge to complete their outfit”.

C’è poco altro da aggiungere se non che si può comprare direttamente dal sito e si, se qualcuno vuole farmi felice può regalarmi una di queste borse, sono talmente belle che non voglio nemmeno scegliere il colore.


1 Commento

Nei rami re-opening

Proprio oggi pomeriggio a Bologna ci sarà l’inaugurazione del nuovo spazio di “nei rami”, uno dei negozi più belli, fantasiosi e originali della città.

L’appuntamento è in via Testoni 5/1, proprio in centro, (traversa di via Ugo Bassi) alle 17:00 ci sarà una lettura per bambini con merenda organizzata da Saltimbanco, dalle 19:00 concerto unplugged di Diva Scarlet, aperitivo e dj set di Morra Mc.

Se siete da quelle parti siete caldamente invitati a passare, perché nel negozio potrete trovare un mucchio di cose bellissime, vestiti, accessori ed un nuovo spazio di giochi per bambini. Nei rami infatti ospita oltre alle creazioni della proprietaria anche le creazioni della mia adorata Clizia Ornato, ma anche cappelli di Rub&Dub e di Lunia, Goga Bargellini, di Federica Morchio, abiti di Daniela Salernitano, Bubilda e Piera Rapino.
Ci vediamo lì!

acquisizione-regione-3


Lascia un commento

Pocahontas

In questi giorni mi è venuto un po’ il trip delle piume, soprattutto dopo aver acquistato un cerchietto, che avrei potuto indossare dignitosamente solo se avessi vissuto negli anni ’20 (anche se devo dire che la cosa mi interessa relativamente, è comunque uno degli acquisti di cui vado comunque più fiera EVER).
Mi riferisco agli oggetti creati da Jillian, nota anche come Headmistress, dalle cui mani escono fuori queste piccole opere d’arte:

immagine-3

Qui potete trovare sito e blog. (Segnalato da frizzifrizzi).

Questi invece sono gli orecchini creati da Aya-Nikole Cook per Haji Couture Accessories, che crea gioielli in piume colorate e pelli esotiche, legno, metalli preziosi and so on, in un’esplosione di colori che richiamano però alla natura

orecchini

Qui il sito, minimal ma efficace.


1 Commento

Beat box bench

Chissà cos’avrebbero fatto i ragazzi del video di Baby Beat Box di Stylophonic se avessero avuto questa:

DI sicuro non si sarebbero chiusi nel garage a ballare sopra il cartone.
La Boom bench, una panchina che trasmette la musica dei cellulari e di vari lettori tramite bluetooth e la diffonde a 95 dB (?).
Dal genio di Michael Schoiner di NL Architects.

Qui in fase di montaggio:


2 commenti

Che ore sono, cara?

Quest’orologio è magnifico.

christiaan_postma-clock_serie

Il creatore è Christiaan Postma, artista olandese trasferito in Svezia che ” crea nuove forme e nuove idee esplorando il contrasto tra i vari campi del design”.
Quest’orologio qui è fatto con le lancette di altri 150 orologi, che coordinate fra loro, scrivono l’ora in lettere, scomponendo poi la parola a poco a poco mentre compongono la parola relativa all’ora successiva.

Vi prego, andate sull’animazione, cliccate sul numero tre!


Lascia un commento

Clizia temporary shop

Proprio ieri mi è arrivato l’invito per partecipare all’inaugurazione del Temporary Shop di Clizia Ornato, una delle mie artiste preferite di cui ho già parlato qui.
Quindi per le amanti del genere, l’appuntamento è per il 13 Dicembre dalle ore 18:00 alle ore 22:00 in Via Vizzani 8, ovviamente a Bologna.

Per qualsiasi informazione basta scrivere una mail alla padrona di casa da qui.

invito clizia

Per i pochi lettori del blog vi chiedo scusa se lo aggiorno molto di rado, ma ho una vita talmente incasinata che non riesco nemmeno ad uscire per una birra, figuriamoci ad aggiornare un blog..
Ci saranno tempi migliori, per questo blog e per me, spero..