Il bubbo cine

Ohne dich ist alles doof

I miei diritti di inquilina calpestati come fossero una lattina vecchia di coca-cola

Lascia un commento

Ieri sera gli elettricisti chiamano la mia coinquilina per dirle che FINALMENTE dopo 7 mesi vengono a metterci a norma di legge l’impianto elettrico. Vengono stamani. La mia coinquilina ha detto “certo che un po’ di preavviso ci avrebbe fatto comodo, anche perché sinceramente non so se domattina c’è qualcuno in casa”.
Risposta: “ah, non si preoccupi tanto abbiamo le chiavi”.
Coinquilina: “O_O”

Stamani chiamiamo l’agenzia “scusi, ma perché gli elettricisti hanno le nostre chiavi di casa?”
“ah, gliele abbiamo date noi”.
“ma è illegale..”

E da qui è partita una delle telefonate più infuriate a cui io abbia mai assistito, terminata con un “guardi le passo la mia coinquilina (che sarei io) perché io non ce la faccio più”.
In pratica ci è stato detto che se non ci piaceva l’appartamento potevamo non rinnovare il contratto. Peccato che la lettera per la disdetta ce l’abbiano spedita il giorno prima di andare in ferie. Peccato che ci hanno promesso di sistemare tutto, promesse, promesse e promesse.
Ho invitato il Signor Capua a venire a fare un sopralluogo in casa e vedere se fosse disposto a pagare 350 euro per far stare sua figlia in un appartamento così.

Gli elettricisti non entrano perché abbiamo cambiato la serratura, caro signor Capua, ma l’abbiamo cambiata un anno fa, in previsione di un gesto del genere.

Lunedì faccio la disdetta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...