Il bubbo cine

Ohne dich ist alles doof

Show me your facebook

3 commenti

Myspace è finito, mi auguro che imploderà su se stesso quando la gente capirà l’inutilità di aggiungere (addare) gruppi più o meno famosi, quando la gente capirà che la comunicazione su myspace è pari a zero, che ci si limita a scrivere “grazie per l’add”, “grazie per la req(est)” in caratteri glitterosi e luminosi.
Ho scoperto solo ieri facebook. Si, lo so, voi l’avete scoperto da un tot di tempo, ma io col web 2.0 ho dei seri problemi, e arrivo sempre un bel po’ dopo.
Questo significa che il mio myspace cesserà di esistere e mi terrò solo il profilo su facebook, che è moooolto più divertente! Inizialmente sembra complicatissimo da capire, perché è molto più essenziale del myspace, niente layout assurdi, niente teschi che cadono, e niente canzone di sottofondo, ma il principio è lo stesso, ovvero avere una pagina in cui mettere delle foto, in cui parlare dei propri interessi, film, musica, televisione e quant’altro. La pagina è molto essenziale ma personalizzabile per quanto riguarda le azioni e le cosiddette applications. Si possono mandare messaggi, foto, filmati, disegnini sullo stile di paint, fiori e altre cose.
Insomma, ce l’ho da ieri il profilo e mi ci sto divertendo un sacco, tra l’altro è molto più semplice trovare delle persone con gli stessi gusti, è più leggero caricare le pagine sul computer, insomma, al momento lo ritengo il miglior su cui avere dello spazio, senza venir sommersi da richieste di gruppi sconosciuti, la cui musica è per lo più discutibile..
Per ora mi piace, vedremo poi come va a finire..
Vorrei anche citare le parole di una persona molto più saggia di me in proposito:

Non c’e’ proprio paragone, sia per scopi che per risultati. Sono sempre stato un agguerrito critico di myspace, ma questo non mi impedisce, anzi in una certa misura rende il mio giudizio ancora piu’ ragionato, di riconoscere che FB e’ uno strumento dalle potenzialita’ enormi e uno snodo decisivo del presente e del futuro del web tutto. La cosa intrigante e’ vederne la crescita in potenza, e non parlo solo del numero degli iscritti, quanto delle possibilita’ che automaticamente ne scaturiscono. Sta avvenendo una compenetrazione di servizi impensabile fino a pochi anni fa, che prima erano separati, e ora si parlano solo grazie a Facebook (sia pure solo su FB, occorre sottolineare). Tra qualche mese saranno rilasciate le versioni in lingue diverse dall’inglese, e anche quello sara’ un passo deciviso per capirne di piu’…

Annunci

3 thoughts on “Show me your facebook

  1. Facebook in effetti pare una cosa finalmente completa. Speriamo negli sviluppi futuri!

  2. però non capisco perchè è così migliore. cioè in che modo si comunica “veramente” su facebook a differenza di myspace?

  3. Be, parliamoci chiaro, la comunicazione “vera” è solamente quella faccia a faccia, non confondiamo il web con la realtà.
    In facebook però ho trovato un modo più genuino di interagire con gli altri, non essendo un network dove l’obiettivo è solo quello di farsi pubblicità. Ovviamente tutto è al livello di lasciarsi messaggi, di vario tipo, mandarsi disegni, foto, e “regali” virtuali.
    Lo trovo molto meno fastidioso e più fantasioso del myspace, tanto più che da comunque informazioni sui gruppi preferiti, sui luoghi dei concerti e sui singoli che escono.
    Poi magari mi stancherò fra 1 mese, ma magari no.
    Sono stata convincente? ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...